Grana Padano Produzione Formaggio

Quanto pesa una forma di Grana Padano e altri numeri da conoscere

Vi siete mai chiesti quanto pesa una forma di Grana Padano? O quanto latte serve per produrla? O, ancora: che dimensioni abbia? E quante calorie apporta questo formaggio stagionato o quanto pesa la porzione ideale? Oggi cerchiamo di rispondere a tutte queste curiosità.

Diamo i numeri

Per una volta dare i numeri non è proprio così negativo.

I numeri sono importanti ma, soprattutto, ci permettono di scoprire che dietro ogni singolo pezzo di formaggio che consumiamo c’è un lavoro importante. A partire dalle vacche che producono il latte e dagli allevatori che le accudiscono, per continuare con i trasportatori che fanno arrivare quel latte fino al caseificio, dove il mastro casaro e i suoi aiutanti lo trasformano. Per finire con gli affinatori e i negozianti che ci permettono di degustarli al massimo delle loro caratteristiche organolettiche. Per scoprire il peso di una forma di Grana, partiamo quindi dalla sua origine.

Ogni anno quasi 2 milioni e mezzo di tonnellate di latte diventano Grana Padano

Quanto pesa una forma di Grana? Il viaggio di mille litri di latte

Proviamo a seguire 1.000 litri di latte che dalla stalla, raccolti in due volte ogni giorno, arrivano in modo sicuro al caseificio. Capiremo più avanti perché mille litri, una quantità importante, ma necessaria per la produzione di Grana Padano. In caseificio i 1.000 litri di latte crudo vengono prima parzialmente scremati per affioramento e poi portati a 53°-56°C in un processo che vede l’aggiunta di caglio e, dopo varie fasi di lavorazione, consente di ottenere due forme dette “gemelle” ossia ottenute nella stessa caldaia dai 1.000 litri di latte iniziale.

Dopo una stagionatura variabile, da un minimo di 9 mesi a oltre 20 per la tipologia “Riserva”, possiamo finalmente rispondere alla domanda iniziale: quanto pesa una forma di Grana Padano? La risposta è: mediamente 37-39 kg. Il suo diametro medio è tra i 43-45 cm e uno scalzo (ovvero lo spessore di una forma di formaggio) medio tra i 22-24 cm .

Grandi numeri per un grande formaggio

Conoscere il peso di una forma di Grana è utile anche per fare un’altra considerazione. In media, ogni chilo di Grana Padano che portiamo in tavola, è il risultato della trasformazione di ben 15 litri di latte. Quindi da ogni litro di latte si producono circa 60 g di Grana Padano.

Se consideriamo che nel 2018 sono state prodotte 4.932.996 forme (di cui 1.938.328 esportate all’estero), si può stimare che ogni anno quasi 2 milioni e mezzo di tonnellate di latte diventino Grana Padano, grazie a 128 caseifici e oltre 40.000 addetti!

Grandi numeri per la nostra salute

Una porzione ottimale di Grana Padano, pari a 50 g, apporta in media (secondo i dati Consiglio per la Ricerca in Agricoltura):

  • Calcio: 582 mg, pari al 60% della RDA (dose giornaliera consigliata per un adulto);
  • Vitamina B12: 75% della RDA
  • Proteine: 16 g
  • Energia: 196 Kcal
  • Colesterolo: 54,5 mg (il 40% in meno di una pari quantità di petto di pollo e meno di un sesto rispetto all’uovo)
  • Lattosio: in virtù del suo processo di produzione e stagionatura il Grana Padano è naturalmente privo di lattosio e quindi adatto anche agli intolleranti.

Pensate a quanti numeri avete letto in queste poche righe semplicemente ponendovi la domanda: quanto pesa una forma di grana?

quanto-pesa-una-forma-di-grana-03_banner.jpg

Questo sito utilizza cookie, anche di terze parti, per inviarti pubblicità e servizi in linea con le tue preferenze. Chiudendo questo banner acconsenti all’uso dei cookie. Leggi l’informativa se vuoi saperne di più.
Maggiori informazioni