Curiosità Latte Storia

Latte vaccino: cos'è e c'entra qualcosa con i vaccini umani?

Il latte “vaccino” ha qualcosa a che vedere con i “vaccini” umani? Sì e no. In questa curiosa assonanza è racchiusa infatti la storia di una rivoluzione sanitaria che ha permesso di salvare milioni di vite umane proprio grazie ai… bovini.

Tra il 1700 e 1800 addirittura il vaiolo rappresentava la prima causa di morte in Europa, con 400 mila decessi l’anno.

Che cos’è il latte vaccino?

Partiamo col ricordare che cos’è il latte vaccino. “Vaccino”, dal latino “vaccinus”, è un aggettivo che indica tutto ciò che è relativo alla vacca. Tra cui naturalmente il latte. A proposito di terminologia: ricordiamo che, nonostante l’abitudine comune, il termine “vacca”, in italiano, è più corretto di “mucca” per riferirsi alle bovine adulte. “Mucca” è una voce propria del dialetto toscano ampiamente diffusa in quanto priva di certe connotazioni spregiative.

Il vaiolo “vaccino”

Chiarito che cos’è il latte vaccino, è il momento di introdurre in scena il vaiolo “vaccino”. Si tratta di una malattia che colpisce i bovini, simile al vaiolo “umano” che soltanto fino a qualche decennio fa era un serio pericolo per gli esseri umani.

Nel 1796 un medico di campagna inglese, Edward Jenner, notò che i contadini addetti alla mungitura delle vacche, che entravano in contatto con il vaiolo vaccino contraevano una forma leggera della malattia. Poi però risultavano immuni alla variante umana del virus.

Il medico inglese Edward Jenner
I pazienti “vaccinati” diventavano immuni al vaiolo umano

Il primo vaccino

Il medico quindi provò a iniettare del materiale preso dalle pustole delle vacche in alcuni esseri umani. Questi pazienti “vaccinati” diventavano immuni al vaiolo umano. Questa scoperta sorprese il mondo scientifico dell’epoca e valse a Jenner il ringraziamento personale di re Giorgio III.

Quello per il vaiolo è stato il primo vaccino della storia. Grazie ad esso questa malattia, che ancora negli anni Cinquanta causava due milioni di morti all’anno, venne debellata completamente nel 1980.

Ecco perché alla domanda “Cos’è il latte vaccino e c'entra qualcosa coi vaccini umani?” bisogna rispondere sì e no. L’aggettivo “vaccino”, associato al farmaco immunizzante scoperto da Jenner in quanto derivato dalle vacche, divenne poi per estensione nome comune di tutti i preparati simili: quelli che oggi chiamiamo ancora vaccini.

Questo sito utilizza cookie, anche di terze parti, per inviarti pubblicità e servizi in linea con le tue preferenze. Chiudendo questo banner acconsenti all’uso dei cookie. Leggi l’informativa se vuoi saperne di più.
Maggiori informazioni