Cucina Burro

Come si fa la crema al burro: ecco i segreti per una riuscita perfetta

Il burro è uno dei primi alimenti derivati dal latte. Si hanno testimonianze della sua presenza fin dal 1.500 a.C., ma per lungo tempo non è stata l’arte culinaria ad avere il monopolio sul suo utilizzo. C’era chi se ne serviva per alimentare le lampade o anche per proteggere le navi, spalmandolo sulla superficie dei materiali. Oppure per le acconciature dei capelli o per curare le malattie degli occhi e della pelle.

Dal Medioevo il burro è entrato a far parte della cucina di tutti i giorni e oggi è un ingrediente immancabile nel frigo di ogni persona. Non solo per le sue qualità alimentari che oggi stiamo riscoprendo. Ma anche grazie alla sua duttilità: si usa per preparare spuntini, primi piatti, secondi, dolci… Oggi vedremo un suo utilizzo particolare: come si fa la crema al burro. Una sfiziosità che ci permetterà di realizzare torte squisite e… bellissime!

A cosa serve la crema al burro?

La crema al burro è uno dei fondamenti della pasticceria anglosassone. Oggi il suo utilizzo è diventato molto di moda dato che, insieme alla pasta di zucchero, è una delle preparazioni base nel cake design: l’arte di creare torte decorate come quelle delle fiabe o vere e proprie sculture dolci commestibili. Sarete sorpresi, allora, di sapere che la sua preparazione è anche molto semplice.

Tradizionalmente viene impiegata per farcire o rivestire i più svariati tipi di torta, come la “spring cake”. È il frosting perfetto per i cupcakes e, con un po’ di pratica e gli strumenti giusti, può regalare grandi soddisfazioni nella realizzazione di decorazioni anche molto fantasiose e dettagliate. Ma vi starete chiedendo: alla fine come si fa questa crema al burro?

crema_burro_retangolare_01.jpg

LEGGI ANCHE: Come fare il latte condensato in 15 minuti con ingredienti naturali

Come si fa la crema al burro

La preparazione di questa crema è molto semplice. Procuratevi 370 grammi di zucchero a velo, 280 grammi di burro e 4 cucchiai di latte intero. Tenete il burro fuori dal frigorifero fino a portarlo a temperatura ambiente, poi tagliatelo a dadini e sistematelo in una ciotola stemperata precedentemente in acqua calda e poi asciugata. Aggiungete lo zucchero a velo e schiacciate il burro con la parte sotto di un cucchiaio di legno e lavorate il tutto in senso circolare per amalgamare zucchero e burro.

A questo punto è il momento di usare la frusta (meglio se elettrica, ma si può fare anche con quella a mano). Sbattete il composto per alcuni minuti per incorporare aria e renderlo spumoso. In questa fase aggiungete poco alla volta il latte fino ad ottenere la consistenza desiderata. Più latte aggiungiamo, più la crema sarà morbida. Ma attenzione a non esagerare! Ecco come si fa la crema al burro: lasciatela riposare un po’ e sarà pronta per l’utilizzo.

crema_burro_retangolare_02.jpg

LEGGI ANCHE: La crema al mascarpone senza uova si può fare. Ecco come

Utilizzo della crema al burro

Se avete voglia di qualche tocco in più per una crema al burro personalizzata, potete aromatizzarla aggiungendo alla fine un cucchiaino di crema di nocciole o scorza d’arancia, o altri aromi: cioccolato, vaniglia, cannella, cardamomo... Il limite è solo la vostra fantasia! Un’altra idea utile, in particolare se stiamo parlando di torte e pasticcini per bambini, è quella di preparare una crema al burro colorata aggiungendo un cucchiaino di colorante alimentare nelle prime fasi della preparazione.

Una volta pronta la vostra crema al burro, classica, aromatizzata o colorata, armatevi di spatola se volete, per esempio, rivestire una base di pan di spagna farcito. Oppure riempite la sac à poche e utilizzate bocchette seghettate per decorare torte e cupcakes con riccioli di crema. Il risultato sarà di grande effetto.

LEGGI ANCHE: Formaggio e cioccolato: abbinamento impossibile o no?

Capire come si fa la crema al burro non è affatto difficile: ora è il momento di passare alla pratica!

Questo sito utilizza cookie, anche di terze parti, per inviarti pubblicità e servizi in linea con le tue preferenze. Chiudendo questo banner acconsenti all’uso dei cookie. Leggi l’informativa se vuoi saperne di più.
Maggiori informazioni