Cucina Parmigiano Reggiano

Cheesecake per celiaci al Parmigiano: un dessert facile e sorprendente

Formaggio spalmabile e biscotti: ecco gli ingredienti principali di una goloseria che ha conquistato i palati del mondo intero. Ma che è apparentemente preclusa ai celiaci. In questo articolo parleremo della celiachia, della storia della cheesecake e di una variante di cheesecake per celiaci.

La celiachia

La celiachia è un’infiammazione cronica dell’intestino tenue dovuta all’ingestione di alimenti contenenti glutine. Si manifesta con un quadro di sintomi variabile. Si va dalla diarrea con marcato dimagrimento, a sintomi extraintestinali come ulcere del cavo orale. A differenza delle allergie al grano, però, la celiachia si scatena solo con l’ingestione di prodotti contenenti glutine. Non con il semplice contatto epidermico.

Ma cos’è il glutine e dove si trova? Si tratta di una massa proteica elastica e viscosa che si forma durante l’impasto delle farine di cereali e si trova, ad esempio, nel frumento, nell’orzo e nella segale. Come si evitano i disagi della celiachia? L’unica terapia disponibile è quella di togliere il glutine dalla propria dieta. Per questo in commercio ci sono numerosi prodotti senza glutine dedicati espressamente ai celiaci.

02_cheesecake_celiaci_cereali.jpg

LEGGI ANCHE: Conoscete lo zucchero del latte? Forse non abbastanza

Un dolce antichissimo

Sebbene la cheesecake moderna sia di invenzione statunitense, la tradizione di consumare torte a base di formaggio risale all’antica Grecia. La prima menzione ufficiale di tale dolce risale, infatti, al 776 a.C., quando veniva servita agli atleti durante i Giochi Olimpici. I Romani ripresero la ricetta greca e la diffusero in Europa. Qualche secolo dopo, la torta a base di formaggio sbarcò nel Nuovo Mondo, dove si è evoluta fino a diventare il dolce che conosciamo oggi.

Il formaggio non contiene glutine. (Molti formaggi, ma non tutti, contengono invece lattosio: un’altra sostanza che genera intolleranza nei soggetti predisposti). Perché, quindi, i celiaci non possono mangiare la cheesecake normale? A causa dei biscotti sbriciolati utilizzati per fare la base, che contengono glutine. Per venire incontro ai palati di chi non può digerire il glutine, si può preparare una versione di cheesecake per celiaci. Come? Sostituendo questo ingrediente con una variante gluten free!

LEGGI ANCHE: Come fare lo yogurt gelato: un delizioso dessert per l'estate

La cheesecake per celiaci

Per la cheesecake normalmente si utilizza formaggio fresco spalmabile. In questa versione per celiaci, invece, abbiamo voluto dare un tocco di italianità e di gusto in più inserendo un tocco di Parmigiano Reggiano DOP. Provare per credere! Ecco, dunque, gli ingredienti necessari:

  • 100 g di biscotti senza glutine
  • 4 cucchiai di zucchero
  • 8 cucchiai di burro
  • 800 g di formaggio cremoso
  • 400 g di latte condensato (scopri la ricetta qui)
  • 2 cucchiai di farina
  • 4 cucchiai di succo di limone
  • 100 g di Parmigiano Reggiano
  • 4 uova
  • 15 g di zucchero a velo
  • 150 g di panna rappresa
  • 1/2 cucchiaino di essenza di vaniglia
  • purea di frutti di bosco rossi
  • panna rappresa
  • menta
  • mirtilli

03_cheesecake_celiaci_parmigiano.jpg

La base: quali biscotti?

Alla base della cheesecake per celiaci - è proprio il caso di dirlo - c’è la scelta dei biscotti senza glutine. Oggi in commercio ne esistono numerosi che non impiegano la farina di frumento, ma altre materie prime gluten free. Ad esempio farine di riso o di mais, fecola di patate. O ancora farine ottenute da semi di quinoa, grano saraceno, miglio… Quali scegliere?

Lasciatevi condurre dai vostri gusti e soprattutto… sperimentate! Quando avrete scelto i vostri biscotti senza glutine, tritateli e uniteli al burro fuso intiepidito e al miele, facendo amalgamare bene il composto. Rivestite una tortiera con la carta da forno, coprite il fondo con l’impasto ottenuto e compattate bene con il dorso di un cucchiaio.

LEGGI ANCHE: Come ottenere delle perfette scaglie di Grana Padano

Preparazione della crema di formaggio

Preriscaldate il forno a 170°C. Mescolate il formaggio con il latte condensato fino a quando il composto risulterà spumoso. Aggiungete la farina, il succo di limone e il Parmigiano Reggiano. Aggiungete le uova, poi versate il composto sulla base di biscotti. Cuocete per 1 ora e 10 minuti e lasciate raffreddare.

Con una frusta, mescolate la panna rappresa con lo zucchero e l’essenza di vaniglia. Decorate con i mirtilli. Servite le fette di cheesecake con la purea di frutti di bosco rossi, la salsa dolce di panna rappresa e la menta.

Questo sito utilizza cookie, anche di terze parti, per inviarti pubblicità e servizi in linea con le tue preferenze. Chiudendo questo banner acconsenti all’uso dei cookie. Leggi l’informativa se vuoi saperne di più.
Maggiori informazioni